Vai al contenuto

Carrello

Il tuo carrello è vuoto

Articolo: Guida Natalizia per Mamme: Come Proteggere la Pelle Sensibile dei Bambini con Dermatite Atopica durante le Festivit

Guida Natalizia per Mamme: Come Proteggere la Pelle Sensibile dei Bambini con Dermatite Atopica durante le Festivit

Guida Natalizia per Mamme: Come Proteggere la Pelle Sensibile dei Bambini con Dermatite Atopica durante le Festivit

Durante le festività di Natale, e non solo, come ad esempio durante Pasqua o i compleanni, la pelle dei bambini con dermatite atopica può essere messa alla prova.

In questi momenti di gioia e celebrazione, è possibile che le condizioni cutanee peggiorino, dando il via a fastidiosi pruriti e irritazioni. In questo articolo, ci concentreremo su come affrontare al meglio questo problema durante le vacanze natalizie, offrendo consigli mirati alle mamme occupate che hanno bambini con dermatite atopica.

Mentre affrontiamo il vortice delle cene, pranzi e preparativi festivi, è fondamentale prendersi cura della pelle dei nostri piccoli. Oggi, condivido con voi cinque consigli pratici, apparentemente banali, ma preziosi, che possono aiutarvi a prevenire le irritazioni cutanee, anche per il periodo delle festività.

In mezzo a tutte le attività frenetiche, dedicare un po' di attenzione a questi suggerimenti potrebbe fare la differenza per la tranquillità della vostra famiglia durante le vacanze di Natale.

 

 Chi sono

 4.png__PID:4effcdfc-296f-4953-b3f3-5528bb4ebcb8

 

Sono la dottoressa Lorenza Satti, esperta nella gestione pratica e quotidiana della pelle sensibile dei bambini. Ho affrontato personalmente e combattuto la dermatite atopica di mio figlio, e successivamente ho esteso il mio impegno ad aiutare centinaia di altri bambini. Grazie al mio approccio con il Metodo Pelle Sana e l'utilizzo di prodotti innovativi, ho raggiunto risultati significativi, senza ricorrere all'uso eccessivo di farmaci o alle solite creme idratanti e detergenti.

Sottolineo sempre che non esiste una soluzione miracolosa. Ciò che propongo è un approccio olistico, un metodo a 360 gradi che richiede impegno e dedizione, ma che si è dimostrato efficace nella gestione delle problematiche legate alla dermatite atopica. In questa community, non prometto miracoli, ma offro un percorso strutturato che ha aiutato molte persone a trovare sollievo.

 


Se attualmente stai affrontando le irritazioni e il prurito, ti invito a scaricare gratuitamente il mio manuale "Meno Prurito in 7 Giorni". Con 50 pagine ricche di consigli pratici da mamma a mamma, ma applicabili anche agli adulti, il manuale è pensato per guidarti attraverso i passi necessari per gestire al meglio questa situazione. È il frutto della mia esperienza e della condivisione di soluzioni che hanno dimostrato di funzionare con successo.

Clicca quì per scaricarlo subito

 

Proteggere la Pelle Sensibile a Natale: Cinque Consigli Rapidissimi per Mamme di Bambini con Dermatite Atopica

Natale è alle porte, ed è il momento di ritornare alle nostre cinque veloci e pratiche dritte per affrontare questa giornata speciale. 

 

1.Decorazioni Natalizie 

È fondamentale prestare attenzione agli addobbi natalizi e al loro impatto sulla pelle delicata dei nostri piccoli. Non si tratta solo delle palline dell'albero o del pungente profumo dell'albero di Natale, ma soprattutto delle polveri utilizzate, ad esempio, per simulare la neve sull'albero o nel presepe.

Evitiamo accuratamente l'inalazione di queste polveri chimiche, che potrebbero causare fastidi, soprattutto nei casi di dermatite atopica. Fate attenzione anche a candele profumate artificiali o diffusori d'ambiente che potrebbero essere regalati in questo periodo. Optate invece per soluzioni naturali come oli essenziali nei diffusori, evitando fragranze e polveri sintetiche che potrebbero irritare la pelle sensibile.

2. Abbligliamento 

In questa giornata speciale, l'abbigliamento gioca un ruolo cruciale. Optiamo sempre per capi comodi e evitiamo indumenti troppo stretti, garantendo al nostro piccolo il massimo comfort.

Durante le festività, la tendenza è indossare abiti eleganti, ma è essenziale fare attenzione alla scelta dei tessuti. Evitate capi pesanti come lana e cashmere, che possono risultare pesi  sulla pelle sensibile. Invece, puntate su materiali leggeri come il cotone al 100% o la seta, ideale per prevenire irritazioni.

Considerate anche l'ambiente in cui vi troverete. Le riunioni familiari spesso significano ambienti riscaldati tra camini, fornelli accesi e riscaldamenti. Vestitevi leggeri per evitare il surriscaldamento. In caso di sbalzi di temperatura tra interni e esterni, assicuratevi di mantenere il vostro bambino al caldo e coperto quando esce. Preservare la pelle del vostro piccolo è fondamentale per godersi appieno il clima festoso senza preoccupazioni.

 

3.Alimentazione 

Il terzo aspetto cruciale da considerare durante le festività natalizie è l'alimentazione dei bambini con dermatite atopica. In questo contesto, è importante trovare un equilibrio tra indulgenza e moderazione.

Da un lato, è comprensibile che vogliamo far sentire i nostri piccoli coinvolti nelle festività, permettendo loro di gustare dolci come il torrone e il cioccolato, proprio come noi adulti. D'altro canto, è fondamentale stabilire limiti per evitare eccessi di zuccheri che potrebbero causare fastidi alla pelle sensibile.

Durante la giornata di festa, se il bambino desidera gustare una fetta di torta o un cioccolatino, è importante moderare le porzioni. Evitiamo l'eccesso di dolci, considerando che un accumulo di zuccheri potrebbe causare fastidi cutanei. È utile conoscere il grado di golosità del bambino e adattare le quantità di dolci di conseguenza.

Un suggerimento importante è estendere questo approccio anche nei giorni precedenti e successivi alla festività. Limitare l'assunzione di cioccolatini, caramelle e altri dolci durante questo periodo contribuirà a mantenere la salute della pelle. Ricordiamoci che dopo Natale arriverà la Befana con altri dolci, pertanto è consigliabile mantenere un equilibrio tra indulgenza e moderazione, promuovendo una sorta di "detox" in quei momenti.

Come sempre, la chiave è trovare il giusto equilibrio, garantendo una festa deliziosa ma rispettosa delle esigenze della pelle sensibile dei nostri piccoli.

 

4. Lavaggi e Detersione 

Un aspetto cruciale da considerare per la cura della pelle durante le festività è il processo di lavaggio e detersione. Quando la pelle del bambino è particolarmente irritata o sensibile, è fondamentale adottare una strategia oculata. Limitiamo la frequenza dei bagni, diminuendola quando la pelle è particolarmente compromessa.

 

Quando decidiamo di effettuare i bagni, optiamo per prodotti delicati e specifici, che siano veramente benefici per la pelle sensibile. Evitiamo l'uso di detergenti aggressivi o profumati che potrebbero peggiorare la situazione. La scelta di prodotti di qualità gioca un ruolo significativo nel mantenere la pelle idratata e protetta.

 

5. Routine 
[Downloader.la]-64799ef28b30f.jpg__PID:88781bf2-5a9b-4b7d-82f3-66e763425d0b

Inoltre, è importante rimanere fedeli alla nostra routine di cura della pelle anche durante le festività. Anche quando l'atmosfera è frenetica, non trascuriamo i nostri abituali accorgimenti per garantire che la pelle dei nostri piccoli rimanga sana e protetta. Questo impegno costante contribuirà a preservare la delicatezza della pelle durante la stagione festiva.

Mantenere una routine per la dermatite atopica è fondamentale, anche durante il periodo festivo. Spesso, a causa degli impegni legati alla preparazione del Natale o alla mancanza della routine scolastica, potrebbe sembrare normale tralasciare alcune abitudini. Tuttavia, è importante resistere a questa tentazione.

Durante le festività, è comune che la routine quotidiana subisca variazioni. I bambini potrebbero dormire un po' di più, andare a letto più tardi o trascorrere del tempo dai nonni o con gli amici. Magari partecipano a mercatini natalizi o a feste natalizie. Nonostante queste deviazioni, è cruciale mantenere la routine di cura per la dermatite atopica.

Ciò include l'applicazione regolare di creme e detergenti specifici, così come l'attenzione a determinati accorgimenti per la pelle. Anche se il periodo è frenetico, evitiamo di abbandonare la nostra presa sulla routine. Mantenere la coerenza in questo periodo è vitale per evitare ricadute nella condizione cutanea.

IIn breve, ricordiamoci di seguire la nostra routine di cura e di non trascurare l'importanza di questi passaggi, anche durante le festività natalizie.

 



Dalle decorazioni al cibo, dall'abbigliamento ai lavaggi, abbiamo sottolineato l'importanza di un approccio consapevole e delicato. Mentre godiamo delle gioie del Natale, ricordiamoci di mantenere salda la nostra routine di cura e di essere attente a piccoli dettagli che possono fare la differenza per la salute della pelle dei nostri piccoli.

E voi, mamme e papà, avete altri consigli preziosi da condividere o domande sulla gestione della dermatite atopica durante le festività?  Condividete le vostre esperienze nei commenti e facciamo di questa stagione un momento sereno per tutti. 

 

Un abbraccio 

Dott.ssa Lorenza 

5.png__PID:2e53b6f2-fbfa-4a0c-8ab3-7689035db49e

Commenta

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

Read more

Come Prevenire le Ricadute della Dermatite Atopica: i Consigli di Metodo Pelle Sana

Come Prevenire le Ricadute della Dermatite Atopica: i Consigli di Metodo Pelle Sana

  Se sei una mamma con un bimbo che soffre di dermatite atopica, sicuramente ti sei posta questa domanda: "Come posso prevenire le ricadute della dermatite?" Questo interrogativo, però, non riguard...

Per saperne di più
I Misteri della Dermatite Atopica nei Bambini: Fattori Scatenanti e Consigli Utili

I Misteri della Dermatite Atopica nei Bambini: Fattori Scatenanti e Consigli Utili

  Che cos'è che sta scatenando l'irritazione e il prurito costante della pelle del tuo bambino? Ti sei mai chiesta come mai il tuo piccolo si sveglia con la pelle rosa al mattino, solo per vedere d...

Per saperne di più