Vai al contenuto

Carrello

Il tuo carrello è vuoto

Articolo: Pelle sensibile : Sconfiggi le zanzare rispettando la pelle del tuo bambino e la tua

Pelle sensibile : Sconfiggi le zanzare rispettando la pelle del tuo bambino e la tua
100% naturale

Pelle sensibile : Sconfiggi le zanzare rispettando la pelle del tuo bambino e la tua

La pelle dei bambini è delicata e può risultare ancora più facilmente irritabile se hanno problemi di pelle come la dermatite atopica.

Con l'arrivo della bella stagione, è importante affrontare un fastidioso nemico: le zanzare.

Questi insetti possono causare reazioni sulla pelle dei bambini affetti da dermatite atopica, e l'uso dei repellenti tradizionali può peggiorare la situazione.

Se avete a che fare con la pelle sensibile dei vostri piccoli, sapete quanto sia importante proteggerla senza causare irritazioni o fastidi.

E quando si tratta di difenderli dalle fastidiose punture di zanzara, la scelta del metodo giusto diventa ancora più cruciale. 

Molti repellenti antizanzare sul mercato contengono ingredienti aggressivi che possono irritare la pelle sensibile e causare ulteriore disagio in chi ha la pelle sensibile.

In questo articolo, ti guiderò nel mondo delle soluzioni naturali per sconfiggere le zanzare, rispettando al tempo stesso la pelle delicata dei vostri bambini e la vostra stessa salute.

Scoprirete come difendervi da questi fastidiosi insetti senza l'uso di repellenti chimici aggressivi, abbracciando invece approcci naturali e sicuri. 

Preparatevi ad un'estate serena e senza zanzare, mentre proteggete la pelle sensibile dei vostri piccoli e la vostra stessa tranquillità. 

È ora di sconfiggere le zanzare in modo delicato, ma efficace!

Nel nostro costante impegno per la cura della pelle dei nostri bambini, abbiamo sempre adottato il principio del "pochi ma buoni". 

Siamo consapevoli che ciò che applichiamo sulla loro pelle può influire sulla loro salute e benessere a lungo termine.

È per questo motivo che abbiamo scelto di evitare l'uso di spray o creme antizanzare direttamente sulla loro pelle, anche per i bambini che non presentano problemi cutanei.

Fortunatamente, esistono alternative altrettanto efficaci...

Che ci permettono di proteggere la pelle dei nostri piccoli senza dover applicare prodotti direttamente su di essa.

Una delle strategie che adottiamo è quella di creare un ambiente sfavorevole alle zanzare, riducendo al minimo la loro presenza.

Utilizziamo zanzariere sulle finestre e sulle culle, manteniamo gli ambienti ben ventilati e puliti, evitiamo accumuli di acqua stagnante e utilizziamo luci che non attraggono gli insetti.

Tranquilla! tra poco ti darò dei consigli per età del bambino.

Il nostro obiettivo deve essere quello di proteggere la pelle dei nostri bambini in modo sicuro ed efficace, senza comprometterne la salute e senza irritazioni!

Sconfiggere le zanzare rispettando la pelle del tuo bambino e la tua stessa pelle è possibile, e lo facciamo con pochi ma buoni accorgimenti che favoriscono il benessere dei nostri piccoli.

Zanzare sconfitte, pelle dei bambini al sicuro: Scopri i segreti naturali per ogni età!

  • Neonati:
    I bambini di età inferiore ai 9 mesi dovrebbero evitare l'uso di qualsiasi tipo di repellente. Invece, è possibile proteggerli dalle zanzare utilizzando zanzariere sulla culla, sulla carrozzina e sull'ovetto.
  • Bambini piccoli:
    Dai 9 mesi ai 3 anni, è consigliabile utilizzare zanzariere sui loro letti, accendere candele naturali antizanzare intorno alla casa o in prossimità delle stanze, applicare cerottini antizanzare sui lettini o sulle carrozzine, oppure installare lampade a LED che rispettino i requisiti di sicurezza. È importante posizionare questi dispositivi lontano dalla portata dei bambini.
  • Bambini più grandi: 
    Oltre alle precauzioni precedenti, per i bambini sopra i 3 anni è possibile utilizzare una soluzione naturale a base di oli essenziali e acqua da applicare sui vestiti per tenere lontane le zanzare.

Misure di protezione per tutti

Oltre alle precauzioni specifiche per l'età, ci sono altre misure che possono essere adottate per proteggere i bambini dalle zanzare.

Utilizzare zanzariere per finestre e porte e tenerle aperte solo dopo il tramonto, indossare vestiti che coprano gambe e braccia del neonato, preferibilmente in tessuti leggeri e traspiranti come il cotone quando ci si trova in luoghi "affollati" di zanzare.

Utilizzare un ventilatore per creare un flusso d'aria che allontani gli insetti e posizionare piante antizanzare come la citronella o la menta in giardino o sul balcone, evitando i ristagni d'acqua che possono diventare luoghi di riproduzione per le zanzare.

Sconfiggi le zanzare rispettando la pelle del tuo bambino e la tua stessa pelle: un approccio naturale e sicuro per un'estate senza fastidi

 

In estate proteggi anche dal sole in modo sicuro e fai attenzione a questi accorgimenti quando sei al mare.

creative Abbraccio del Sole.png__PID:db96154a-3a08-4d35-afee-9baa903ee791

 

Un abbraccio 

Dott.ssa Lorenza Satti

Commenta

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

Read more

Probiotici e Dermatite Atopica: una Possibile Risposta per la Pelle dei Piccoli
100% naturale

Probiotici e Dermatite Atopica: una Possibile Risposta per la Pelle dei Piccoli

I probiotici stanno guadagnando sempre più attenzione come possibile trattamento per la dermatite atopica. Con un'ampia gamma di prodotti disponibili sul mercato e la tendenza al fai-da-te, diventa...

Per saperne di più
Combatti il sudore in estate: ci hai provato?
100% naturale

Combatti il sudore in estate: ci hai provato?

Con l'estate alle porte, è normale preoccuparsi del sudore e dei fastidi che può causare, soprattutto se il vostro bambino ha una pelle particolarmente sensibile. Ma non temere, sono qui per darti ...

Per saperne di più