Vai al contenuto

Carrello

Il tuo carrello è vuoto

Articolo: Dermatite Atopica: come lo stress danneggia la pelle

Dermatite Atopica: come lo stress danneggia la pelle

Dermatite Atopica: come lo stress danneggia la pelle

Hai mai notato che nei momenti in cui sei più stressato la tua dermatite, psoriasi o altro problema della pelle aumenta?!

Molti sono gli studi che correlano insorgenza e peggioramento della dermatite atopica con lo stress.

Il collegamento tra stress e pelle lo vediamo anche nelle cose più banali come quando non dormiamo la notte e la nostra pelle la mattina sembra più spenta. Se una persona è stressata glielo si legge in faccia.

Succede a te, ma è successo anche a me, e le persone che avevo vicino se ne sono subito accorte.

Sappiamo che la dermatite atopica è una malattia infiammatoria della pelle, che rende la pelle fragile, secca, rossa e pruriginosa. Sappiamo anche che le cause scatenanti oltre la predisposizione genetica sono molte, ed ogni sostanza irritante può scatenarla e peggiorarla.

Se mi seguite da un po' sapete che il mio motto è "meno sostanze irritanti entrano in contatto con la vostra pelle, meglio è" e che l’acqua è il vostro nemico numero uno, anche quella delle creme che usate ogni giorno.

Da dove arrivano queste sostanze irritanti? Da tessuti, alimentazione, creme, detergenti….. E anche dallo Stress!

Il Dott, Alessandro Martella nel suo libro "La pelle lo sa" ha dedicato a questo un intero capitolo chiamandolo “nervi a fior di pelle”.

“gli è venuta la psoriasi dopo che si è separato dalla moglie” o “dopo la morte del padre ha perso tutti i capelli” questi alcuni esempi dal libro.

E' successo anche a me pochi giorni fa, quando una persona mi ha chiesto aiuto: “non ho mai sofferto di dermatite, sono mesi che non mi da tregua” la mia domanda spontanea è stata: c’è stato un evento particolare poco prima della comparsa?” scavando abbiamo capito che c'era stata una grave perdita in famiglia.

Come fanno le emozioni a ripercuotersi sulla pelle?!

Quando siamo stressati per un lungo periodo, il nostro corpo è sempre attivo e all’erta attiva dei meccanismi (che non sto ad elencarvi) in modo semplice lo stress dice al cervello di rilasciare degli ormoni, chiamati appunto dello stress, cortisolo e adrenalina, che servono come difesa nel meccanismo lotta-fuggi. 

E' come se ci fosse un attacco del nemico e per difendersi il corpo si arma. Questo provoca una guerra con rilascio di bombe, sostanze infiammanti e sebo, che si ripercuote in chi ha dermatite, dove c'è già una situazione simile.

Il cortisolo per raccontarvela viene prodotto normalmente la mattina per mettere in moto il nostro organismo e poi, in condizioni normali, sempre di meno fino alla sera in cui cessa per permetterci il nostro sonno.

Spesso coloro che soffrono di dermatite atopica sono accomunati da ansia, problematiche con le persone significative e una tendenza a rivolgere l'aggressività verso sé stessi.

Talvolta quanti sono affetti da questa patologia soffrono anche di depressione.

La maggior parte di queste persone prova difficoltà nell'esprimere le proprie emozioni, ha una vita molto attiva ma non elabora psicologicamente le esperienze quotidiane, come problemi lavorativi o scolastici, o lutti familiari.

E' importante evitare situazioni di stress e scaricarlo, ma come?!

  1. Condurre uno stile di vita sereno è il primo passo per allontanare lo stress. È un cambiamento che viene dall’interno e potrebbe servire avere il giusto mindset per affrontare le giornate al meglio. Quindi, vanno benissimo corsi di yoga, meditazione e gestione dello stress.
  2. Alimentazione. Per contrastare le conseguenze fisiche e psicologiche dello stress potremo ridurre gli stati infiammatori provocati dallo stress, diminuire il cortisolo e aumentare la produzione dell’ormone della felicità, la serotonina. Per diminuire le infiammazioni è bene ridurre il consumo di zuccheri, cibi industriali, carboidrati raffinati, fritture e carni rosse. 
  3. Attività fisica e sonno regolare per abbassare la produzione di questi ormoni.

 

Coccole di Elicriso, la crema senza acqua per la cura della Dermatite

Commenta

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

Read more

Dermatite Atopica: sapone liquido o solido? Ecco i 5 motivi della mia scelta

Dermatite Atopica: sapone liquido o solido? Ecco i 5 motivi della mia scelta

Ci sono differenze tra saponi solidi e saponi liquidi???Ecco i 5 motivi per cui ho scelto...

Per saperne di più
Sconfiggi la dermatite atopica: scopri i segreti per una pelle sana e senza prurito!
acqua e pelle

Sconfiggi la dermatite atopica: scopri i segreti per una pelle sana e senza prurito!

Se soffri di dermatite atopica, sai quanto può essere frustrante affrontare le fastidiose eruzioni cutanee e il prurito costante. Molti cercano sollievo utilizzando creme ad emulsione a base di ac...

Per saperne di più